I roghi resistono: squadre in azione
la procura potrebbe procedere
contro chi accende sterpaglie

Ancora roghi a Montoro anche se la situazione è sotto controllo.  Il Genio Civile è  gli operai della Comunità Montana Valle Irno  al lavoro in alta montagna: una  zona accidentata con  molto sottobosco e vegetazione secco, ideale innesco per i roghi.  Gli operai stanno procedendo a realizzare fasce taglia fuoco. Ma a volte la ripresa dei roghi è dovuta al rotolamento di ceppi ardenti che superano la fascia e finiscono nelle zone non ancora attaccate dalle fiamme . Alle  14 c'è stata una ripresa al di sopra delle briglie di cemento nel vallone. Gli uomini sono  accorsi con mezzi anticendio sul nuovo focolaio. In rpefettura riunione operativa: i comuni impegnati nell'opera di prevenzione con la pulizia del sottobosco. La procura potrebbe intanto procedere con un'inchiesta contro ignoti  per l'accensione di sterpaglie nei fondi agricoli. 
Giovedì 13 Luglio 2017, 18:47 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2017 19:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP