Grottaminarda, lascia la sigaretta accesa e l'appartamento va in fiamme: muore 65enne

Una donna di 65 anni è morta a causa di un incendio sviluppatosi all'interno della propria abitazione a Grottaminarda, in provincia di Avellino. Secondo una prima ricostruzione dei Vigili del Fuoco e dei carabinieri della locale Stazione giunti sul posto, le fiamme hanno invaso la camera da letto in cui la vittima dormiva, in un appartamento al quinto piano in via Meucci, dopo che il materasso aveva preso fuoco probabilmente a causa di una sigaretta lasciata accesa. Il corpo della donna, che avrebbe tentato di mettersi in salvo, presenta numerose ustioni e bruciature, ma non si esclude che la morte sia avvenuta per asfissia.
Venerdì 3 Novembre 2017, 14:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP