Foro nel muro e filo collegato al quadro elettrico: 35enne scoperto a rubare energia

Inventa un sistema per rubare energia elettrica. Denunciato un 35enne di Villanova del Battista scoperto dai Carabinieri della Stazione di Zungoli. I militari hanno accertato che era stato manomesso l’impianto elettrico attraverso l’allaccio abusivo di un cavo al quadro magnetotermico di un condominio: il cavo elettrico, attraverso un foro praticato nel muro, portava la corrente all’appartamento del 35enne, eludendo così il pagamento delle bollette. Sono in corso accertamenti al fine di acclarare l’entità del furto.
Giovedì 2 Agosto 2018, 15:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP