Fanno saltare bancomat con esplosivo ma i carabinieri li mettono in fuga

La scorsa notte, a Calitri, un ordigno è stato fatto esplodere vicino allo sportello bancomat della filiale del Banco di Napoli. La deflagrazione ha sventrato solo lo sportello esterno: i banditi, non paghi dei circa 8mila euro raccolti, consapevoli che la maggior parte del denaro era rimasta nel contenitore interno, hanno tentato di sfondare la vetrata dell’istituto di credito utilizzando come ariete una Fiat Panda rubata poco prima. Ma l'intervento di una pattuglia dei carabinieri ha messo in fuga i malviventi che non hanno fatto in tempo neanche a raccogliere tutte le banconote che erano sparse per strada a seguito dello scoppio. Sul fatto sono in corso le indagini dei carabinieri del nucleo investigativo di Avellino nonché della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.
 
 

 
Sabato 2 Dicembre 2017, 10:28 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2017 11:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP