Dal campo rom di Secondigliano
all'Irpinia per rubare: arrestato

Un rom è stato arrestato dopo un inseguimento tra Montoro e Forino. Il 22enne è stato sorpreso in flagrante mentre stava rubando con altri complici all'interno di un'abitazione. Il giovane, domiciliato presso il campo nomadi di Secondigliano, è stato notato da alcuni cittadino che hanno allertato i carabinieri.

Ricevuta la segnalazione, i militari in servizio presso la centrale operativa hanno disposto in tempo reale l’invio di pattuglie, già impegnate in quell'area nell'ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Avellino. I carabinieri sono riusciti a bloccare il 22enne mentre i tre complici, alla vista delle gazzelle, sono riusciti a darsi alla fuga, due a piedi per le campagne circostanti e l'altro a bordo di una potente Bmw.

Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per la cattura dei tre fuggitivi, per il recupero della refurtiva (circa 2.500 euro in contanti e vari monili in oro).
Domenica 1 Luglio 2018, 19:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP