Autovelox sulla variante, raffica di ricorsi

  • 85
Scattano i primi ricorsi contro le multe per infrazioni segnalate dall’autovelox installato dal Comune di Atripalda lungo la Variante 7bis, in direzione Avellino Est. Ieri mattina l’avvocato Ciro Aquino ha depositato presso il Giudice di Pace di Avellino i primi tre ricorsi (con multe da 185 euro e tre punti di decurtazione sulla patente) che si vanno ad aggiungere ad altri depositati nei giorni scorsi. Un agosto di lavoro e “ad alta velocità”, nonostante la pausa feriale, per la cancelleria del Giudice di Pace di Avellino.
«Contestiamo, rifacendoci alla Direttiva Minniti del 21 luglio 2017, le modalità di collocazione ed uso dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo delle violazione delle norme del codice della strada e sulla notifica delle contravvenzioni che avvengono con una società privata di Bologna e non quella di Atripalda violando così una serie di norme». L’avvocato Aquino ha già ottenuto delle vittorie presso il Giudice di Pace di Montoro per una contestazione analoga, questa volta relativa all’autovelox sul raccordo autostrade, attualmente non più funzionante a seguito dell’atto vandalico.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 02:21 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2018 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP